Torna a Tivoli, l’1 e il 2 dicembre, “Tivolio”, la manifestazione attinente al settore dell’olivicoltura che è giunta alla sua seconda edizione.

L’evento, organizzato dall’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este – Villae,  si svolgerà nella splendida cornice del Santuario di Ercole Vincitore, uno dei maggiori complessi sacri dell’architettura romana in epoca repubblicana, che ha ospitatato, di recente, la mostra “E dimmi che non vuoi morire: il mito di Niobe”.

Tivolio rappresenta la principale manifestazione culturale del territorio tiburtino dedicata all’olio e a coloro che desiderano degustare il pregiato nettare e conoscerne le molteplici qualità.

La manifestazione ha l’obiettivo di favorire la valorizzazione di Tivoli e delle sue eccellenze culturali, artistiche, paesaggistiche, agrarie ed enogastronomiche. Tivolio intende altresì esaltare la produzione olearia del territorio,   promuovendo una stretta relazione con le realtà sociali e le strutture economiche legate all’agricoltura di qualità.

Il programma di Tivolio 2018

La Via Tecta e il Triportico torneranno così agli antichi splendori. Gli spazi che in passato venivano usati per il transito e per gli scambi commerciali diverranno luogo di esposizione e commercio dei prodotti oleari.

Decine gli spazi espositivi di produttori e coltivatori che presenteranno i propri prodotti che potranno essere assaggiati ed acquistati dai visitatori desiderosi.

Si potranno apprezzare, oltre all’olio extravergine di oliva, conserve di verdure, prodotti sottolio, saponi e creme a base di olio d’oliva. Ma anche formaggi, prodotti da forno e di pasticceria sempre legati al filo conduttore della manifestazione.

Saranno altresì presenti specialisti di prodotti e sistemi tecnologici che illustreranno le proprie apparecchiature per la coltivazione e la tracciabilità dell’olio. La due giorni prevede anche programmi di cucina, corsi di degustazione, attività per bambini e seminari di approfondimento dedicati all’olivicoltura. Saranno previste anche visite guidate al secolare oliveto di Villa Adriana con Gaetano Pascale, Presidente di Slow Food Italia, e all’esposizione “Il dono di Athena”.

Segnalo infine che alcune attività potranno essere seguite solo previa prenotazione telefonica chiamando l’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este – Villae al numero +39 0774 330329.

Tivolio 2018 e la disabilità

L’evento sarà reso accessibile alle persone con disabilità. Infatti, Tivolio rientra tra le iniziative valorizzate e raccomandate dal Ministero per i beni e le attività culturali in tema di accessibilità al patrimonio culturale e artistico, tenuto anche conto della “Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità” che si celebra il 3 dicembre per promuovere i diritti e il benessere dei disabili.

Tivolio olio Tivoli Santuario Ercole

Author

Soffro di dipendenza da viaggio. Amo visitare Paesi lontani ma anche luoghi del Vecchio Continente e dell’Italico Stivale. Sono appassionato di motociclismo, auto d’epoca, subacquea e affascinato dal mondo custom.

Write A Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: