Eternal City Motorcycle Custom Show 2018  È calato il sipario sulla seconda edizione dell’evento clou della Capitale dedicato agli appassionati delle due ruote e delle custom car. L’evento si è svolto sabato 17 e domenica 18 febbraio, ancora una volta all’Atlantico Live nel quartiere dell’E.U.R.

Eternal City Motorcycle Custom Show 2018 non è una semplice fiera motociclistica ma una vera e propria festa dove i biker lovers si incontrano per scambiare due chiacchiere e bersi una birra assieme. Il clima di amicizia e fraternità si respira sin dal parcheggio dove alcuni membri del Club Motociclistico degli Hells Angels aiutano a mantenere l’ordine delle tante autovetture accorse alla manifestazione.

In sintesi, Eternal City Motorcycle Custom Show 2018 è un concentrato di tutto quello che appartiene al mondo delle due ruote. Musica, tatuaggi, spettacoli ma anche e soprattutto customizzazione. E già! Qui la customizzazione la fa da padrona. Ce n’è per tutti i gusti: dai chopper alle cafè racer, dai bobber alle scrambler, dalle vespe alle lambrette.

Numerose anche le realtà ufficiali come i due dealers HD romani, Triumph Roma GRA e Custom Bros – Indian e Victory Motorcycles. Non mancano stand di abbigliamento e accessori in tema.

I protagonisti di Eternal City Motorcycle Custom Show 2018

Cosa mi ha entusiasmato della kermesse capitolina? Ecco la mia personale opinione.

Hot Rod e American Classic Car

In primo luogo, ho apprezzato le quattro ruote messe in campo da Portoricano V8 e Rumblers Roma a testimoniare la rinascita di una cultura tradizionale legata a hot rod e custom car. Per gli amanti delle auto è una overdose di sensazioni. Auto americane spogliate e poi vestite di una forte personalità da una resa estetica che lascia a bocca aperta. Ruote che spuntano dalla carrozzeria come zampe di insetti, motori poderosi che straboccano dai cofani per le Hot Rod. Mentre curve morbide e verniciature ammiccanti per le American Classic Car.

Eternal City Motorcycle Custom Show 2018 – Ford Hot Rod

Tra i customizzatori

Devo ammettere che le BMW di Ottodrom hanno un fascino molto particolare, più vicino ai miei gusti del momento. Vecchi mezzi restaurati a regola d’arte nei quali sono state iniettate dosi di modernità per renderli al passo con i tempi.

stileOstile Garage, la “Bottega” di Salerno espone una spartana H-D Shovelhead del ’76. Singolare trovo il bocchettone di riempimento del serbatoio della benzina con tappo artigianale. I segni della ruggine presenti sul telaio e l’aspetto trasandato donano a questo ferro l’effetto vintage dal fascino indiscusso.

La Triumph Thunderbird del 1954 di Chop Works una vera e propria opera d’arte. Manopole e sella di colore bianco, telaio dorato e tanto, tanto alluminio. Un design pulito ma molto accattivante.

Eternal City Motorcycle Custom Show 2018 – Chop Works Triumph Thunderbird 1954

Distinguished Gentleman’s Ride

Rosaria Fiorentino, la sostenitrice del Distinguished Gentleman’s Ride romano, ha premiato i partecipanti che più si sono distinti nell’edizione dell’evento benefico sulle due ruote del 2017, vuoi per l’eleganza o la bellezza della moto. Ovviamente è stato premiato anche Mr barba, elemento questo essenziale per un look in pieno stile gentleman. Ha poi invitato il pubblico ad accorrere numeroso alla prossima edizione di settembre.

Rusty Coones

Emozionante è stata la conoscenza di Rusty Coones. L’ospite che meglio può riassumere l’essenza di questa fiera. Amante delle due ruote, customizzatore, chitarrista, esponente degli Hells Angels e protagonista della serie televisiva Sons of Anarchy famosa per le vicende di un club di motociclisti.

Eternal City International Pin-Up Contest

Il Pin-Up Contest è stato l’evento più atteso tra le novità dell’edizione 2018. Prorompenti ragazze si sono date battaglia sul palco mettendo in bella mostra il proprio stile vintage. Un modo di essere che ben si concilia con il mondo delle due ruote e delle american classic cars.

Una sfida tra icone della femminilità a suon di sensualità e provocazione, rossetto e tacchi a spillo.La mia preferita? Senza dubbio Emmerald Barwise! Una giovane bambola dotata di una bellezza particolarmente procace! Una modella pin-up di Manchester. Una rossa che scotta sul serio.

Per concludere, Eternal City Motorcycle Custom Show è un appuntamento unico nel suo genere in Italia da non perdere.

Articolo pubblicato tra le News di Harley Village, il web magazine degli harleysti

GUARDA IL FILMATO

___________________________________________________________________________

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Author

Soffro di dipendenza da viaggio. Amo visitare Paesi lontani ma anche luoghi del Vecchio Continente e dell’Italico Stivale. Sono appassionato di motociclismo, auto d’epoca, subacquea e affascinato dal mondo custom.

9 Comments

  1. Lo sai che io non sono un’appassionata di motori, pero’ trovo sempre molto affascinanti i tuoi racconti d questi raduni. Come trovo affascinante le ragazze pin up… 😉

    • Si, è stata una bella festa, diversa dalle solite fiere. Quel tocco familiare mi è piaciuto molto; ragazze comprese ????

  2. Già le tue foto su instagram mi avevano incuriosita sul contest! Che belle che sono le Pin Up e ovviamente anche le due ruote! *_* Il tutto con il rombo dei motori in sottofondo wow che evento rock! 😉

    • Ti sto facendo conoscere questo mondo, questo strano mondo ????

Write A Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: