La partecipazione ad una nota fiera che attira ogni anno appassionati del mondo custom (Rombo di Tuono) è l’occasione giusta per scoprire cosa vedere in un giorno a Brescia, conosciuta come la Leonessa d’Italia.

L’appellativo le fu dato dal poeta Giosuè Carducci che volle riconoscere, in una propria ode, il coraggio dimostrato dalla città durante l’insurrezione delle Dieci Giornate.

Lieta del fato Brescia raccolsemi,

Brescia la forte, Brescia la ferrea,

Brescia leonessa d’Italia

beverata nel sangue nemico.

 

Cosa mi è piaciuto di Brescia

In tutta onestà devo dire che la Città si rivela, da subito, un piccolo gioiello. Il suo ricco patrimonio storico e artistico è la conseguenza dei domini romano e longobardo. Nonostante questa ricchezza, Brescia risulta però sconosciuta al turismo di massa. Ad ogni modo, passeggiare per il centro storico è un vero piacere.

Piazza Paolo VI

Piazza Paolo VI è il vero salotto cittadino. Qui ammiro il Palazzo del Broletto, il più antico palazzo pubblico della città, il Duomo nuovo, ma soprattutto il Duomo vecchio. A colpirmi è la sua struttura circolare – da cui prende il nome de La Rotonda – costruita in pietra a vista, un’architettura che mai avevo osservato prima. Per di più, l’interno conserva ancora i mosaici dell’antica basilica paleocristiana sulla quale è stato edificato.

Brescia - Duomo Vecchio
Brescia – Duomo Vecchio

Piazza della Loggia

Piazza della Loggia è certamente il luogo più affascinante. Ne fanno da contorno edifici in stile veneziano tra i quali spiccano in particolare la meravigliosa Torre dell’Orologio e il Palazzo della Loggia, dalla caratteristica copertura a forma di carena di nave.

Brescia - Torre dell'orologio di Piazza della Loggia
Brescia – Torre dell’orologio di Piazza della Loggia

La Città romana

Poi ci sono i resti romani, l’antica Brixia, rappresentati dal tempio capitolino, il Capitolium, e dal Teatro romano.

Falcone d’Italia

Infine, arroccato sul colle a protezione della città, si erge il Castello, il Falcone d’Italia. Baluardo difensivo della Città è tra i castelli più vasti dell’Italico Stivale.

In conclusione, Brescia è una meta che consiglio. Lontana dai circuiti turistici, ma capace di emozionare e regalare piacevoli sensazioni. Inoltre, le dimensioni del centro rendono possibile pianificare la visita in un fine settimana (Per approfondimenti: TurismoBrescia).

Regno Unito

Brescia. Lioness of Italy. One day itinerary

Participation in a well-known trade fair that attracts the custom bikes (Thunderclap) is an opportunity to visit Brescia, Lioness of Italy. The name was given by the poet Carducci, who wanted to recognize, in a poem, the courage shown by the city during the uprising of the Ten Days.

You know wath I liked about Brescia?

Brescia appears, immediately, a little gem. A rich historical and artistic heritage, witness of the Roman and Lombard domains, unknown to mass tourism. Walking through the old town is a real pleasure.

Piazza Paolo VI

Piazza Paolo VI is the real city lounge. I’ve admired here the Palazzo del Broletto, the oldest public building in the city, the new Cathedral but especially the old Cathedral. I’m attracted by its circular structure – from which it has takes the name of La Rotonda – built in stone, an architecture that I have never seen before. The interior is decorated with mosaics of the ancient early Christian basilica on which it was built.

Piazza della Loggia

Piazza della Loggia is the most fascinating place. They surround Venetian-style buildings among which the wonderful Clock Tower and the Palazzo della Loggia, with the characteristic roof shaped like a ship’s hull.

Roman ruins

And then, the remains of the Roman Brescia, the ancient Brixia, represented by the Capitoline Temple, the Capitol, and the Roman Theatre.

The Castle

The Falcone of Italy, stands on the hill, to protect the city. It’s one of the largest castles in the Italian peninsula.

In conclusion, I would recommend Brescia to all my friends. Far from the tourist circuits but can excite and give pleasant sensations. The size of the center, then, make it possible to plan the visit on a weekend. Go there.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Author

Soffro di dipendenza da viaggio. Amo visitare Paesi lontani ma anche luoghi del Vecchio Continente e dell’Italico Stivale. Sono appassionato di motociclismo, auto d’epoca, subacquea e affascinato dal mondo custom.

11 Comments

  1. Articolo davvero interessante! Abbiamo anche noi trattato la visita di Brescia in un solo giorno tramite la visita delle opere artistiche di Mimmo Paladino.
    E’ stato un tour davvero magnifico e un modo diverso di visitare una città.
    Se ti va passa a dare un’occhiata nel nostro blog 🙂 ciao

  2. La provincia italiana è sempre piena di soprese. Un’altra città da mettere nel calendario dei prossimi viaggi. Grazie Falupe!

Write A Comment

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: