Blogger Recognition Award… aspettando quelli veri

Il web sta letteralmente impazzendo per il Blogger Recognition Award, il premio più prestigioso per i blogger.

Viaggiatore non per caso, candidato all’Oscar come miglior travel blogger per il 2017 🤥, ha incassato ben cinque nomination per il Blogger Recognition Award da parte di altrettanti strepitosi professionisti del settore:

Intenditrici le Signore Blogger. Sarà il fascino alla Yul Brynner o lo stile letterario che definisce l’autore Falupe? A loro vanno i miei più sentiti ringraziamenti. “Vabbè” anche ai maschietti…

Banner sito

Cos’è il Blogger Recognition Award?

Come ogni premio che si rispetti anche il Blogger Recognition Award nasce con la finalità di promuovere il blogging e premiare i blogger per il proprio lavoro.

Le regole

Come tutti i contest anche il Blogger Recognition Award ha le proprie regole:

  • ringraziare il blogger che vi ha nominato e inserire il link al suo blog;
  • scrivere un post per mostrare il proprio premio di riconoscimento;
  • raccontare brevemente la nascita del proprio blog;
  • dare dei consigli ai nuovi blogger;
  • nominare altri 15 blogger ai quali si vuole passare questo premio di riconoscimento;
  • commentare sul blog di chi vi ha nominato e fornirgli il link al tuo articolo (anche sulla pagina FB).

 

Com’è nato Viaggiatore non per caso?

Egoisticamente. Si egoisticamente è il termine giusto! Mi spiego… Appassionato di fotografia e montaggio video nonché maniaco dell’ordine avevo l’esigenza di “infilare” in un unico contenitore i ricordi dei miei viaggi. E quale miglior contenitore di un sito internet?

Prima di approdare a quello ora in rete ne ho creati due, abortiti subito dopo perché non graficamente eccelsi. Mai pubblicati.

Poi è arrivato lui, Word Press ed è stato subito amore. Peccato non averti incontrato prima ❤

“Bravo ottimo risultato hai creato un sito carino. Ed ora, pigio? Pigio su pubblica? Nooooo, ma cosa hai fatto?” 🚀

Salve mi presento sono Falupe di Viaggiatore non per caso blablablabla. E sono andato in rete.

Non posso definirmi certo un influencer blogger, piuttosto un cultore del fuck around, quello sì!

Viaggiatore non per caso

I miei consigli

Ah regà” non scherziamo! Ma quale consiglio potrei dare.

Se aspiri a creare un blog di successo allora devi leggere i consigli di Salvatore Aranzulla, non certo i miei. Avrai modo di approfondire le conoscenze su SEO, SEA, PPC, CMS, hosting e quant’altro.

Però, una cosa la posso consigliare. Sii te stesso, leale ed onesto. Se hai canali social evita, per favore, evita il “like&togli“. Questo non lo sopporto proprio! I followers per un giorno; quelli che ti seguono, aspettano di essere ricambiati e subito dopo ti abbandonano. Molto in voga su Instagram, meno su Twitter.

Ma cosa spinge l’avventuriero del web, anche blasonato, a seguire uno sconosciuto? Forse qualche like alle foto? Ci sono APP che smascherano i furbetti del web, ma non lo sai?

Blogger Recognition Award
Blogger Recognition Award

Le mie nomination per il Blogger Recognition Award

Ora arriva il momento difficile, nominare solo 15 blog e tutti gli altri? 🆘

  1. Marco e Betty – L’altro del Contevlad
  2. AliDiFarfalla – Idee in movimento
  3. Giada Stellato – Giada Magazine
  4. Elisabetta – Il Mondo di Snowbetta
  5. Cris – Drive My Car
  6. Federica – Dire Fare Mole
  7. Viaggi di Ritorno
  8.  Alessandra – Viaggia con l’Ale
  9. Giovanna – Giotravelblog
  10. PenniLein
  11. Valentina – I viaggi di Keur
  12. Valentine – Valentine Moonrise
  13. Marco – Mark Mc Candy
  14. Angelita – Il Lupe e la Rondine
  15. Appunti di dolce vita

A voi l’ambito premio.

Commenti

    1. Autore
      del Post
    1. Autore
      del Post
    1. Autore
      del Post
  1. L'OrsaNelCarro Travel Blog

    Ennò fermo ‘spetta un momento…come sarebbe “solo” spumeggiante?! Sono sensuale anch’io sai?
    Guarda un po’ qua: http://www.orsanelcarro.it/wp-content/uploads/2017/09/polar-bear-funny.jpg 😛
    Non sai quanto hai ragione sui follower-per-un-giorno, sono davvero odiosi: cosa possiamo fare per immunizzarci da sta piaga? Per fortuna ti sei trovato bene con WP, venendo da Blogspot il mio approccio con lui non è stato dei migliori però adesso diciamo che ci “sopportiamo”. Chapeau sul “cultore del fuck around” io ci farei una maglietta! 😉 Molti dei blogger che hai nominato non li conoscevo a riconferma che queste catene servono davvero ad ampliare le “amicizie”!
    Ti ringrazio tantissimo per aver accettato di partecipare 😉 Al prossimo premio…speriamo reale 😉

    1. Autore
      del Post
      Falupe

      Ecco, voi donne vi mettete sempre in competizione. Non vale farti vedere in bikini così giochi scorretta ahaha. Contro i like&togli mi sono scaricato una bella APP e via con il ripulist giornaliero. Ciao Dany e grazie a te

    1. Autore
      del Post
    1. Autore
      del Post
    1. Autore
      del Post

Rispondi